Novità di Idea Statica 7.1

  Release note IDEA StatiCa v7.1

IDEA StatiCa Steel

 

La versione 7.1 porta ancora più innovazioni. Ci siamo concentrati sulla semplificazione del programma dal punto di vista dell'utente, sui metodi più avanzati di modellazione e sulla verifica degli elementi di collegamento - saldature e bulloni.

Nuove caratteristiche

·          “Visualizzazione a semaforo” delle verifiche

·         Bulloni precaricati

·         Interazione taglio trazione nel bullone

·         Nuovo modello di analisi delle saldature con comportamento plastico

·         Dettagli sismici – intagli e dettagli “a forma di osso di cane”

·         Relazione – Oggetto corrente / Tutti gli oggetti / Oggetti selezionati

·         Link BIM con AxisVM e RFEM attraverso procedura guidata

 

Miglioramenti

·         Capacità rotazionale della connessione

·         Connessione della trave – correzione della geometria „non corretta“

·         Tabelle della verifica dei bulloni (Bulloni, Ancoraggi, Bulloni precaricati)

·         Nuovi tipi di sezioni

·         Importazione di piastre di irrigidimento da DXF

·         Esecuzione della verifica di stabilità con “un solo click”

“Visualizzazione a semaforo” delle verifiche

La novità più visibile in IDEA statica 7.1 è la rappresentazione grafica delle verifiche.

Le verifiche di tutti gli elementi sono ordinate nei seguenti gruppi e visualizzate secondo i  corrispondenti colori del semafori:

·         Basso utilizzo (grigio)

·         Ottimale (verde)

·         Attenzione (arancione)

·         Sovraccaricato (rosso)

La sezione Progetto del programma ora offre solo questa opzione. Tutti gli altri metodi di visualizzazione della verifica sono disponibili nella sezione Verifica.

Ora è possibile fare clic su una sola componente della connessione nella finestra 3D, in modo da selezionare automaticamente la corrispondente operazione di produzione e modificare immediatamente le sue proprietà.

Bulloni Precaricati

Abbiamo implementato i bulloni precaricati. E’ possibile verificare il confronto con i bulloni standard con il seguente collegamento:

La connessione è caricata da una sola forza di trazione. Di seguito si vede la verifica delle piastre nel caso di bulloni standard.

Se si verifica la stessa connessione con i bulloni precaricati è possibile vedere una minor deformazione e una distribuzione uniforme della forza di taglio. La capacità della connessione è minore in questo caso.

IDEA Statica Connection esegue verifiche allo Stato Limite di Servizio dei bulloni precaricati. Se vi è un effetto di scorrimento, i bulloni non soddisfano la verifica. Allora lo Stato limite Ultimo può essere verificato utilizzando bulloni standard.

Interazione taglio trazione nel bullone

IDEA Statica  Connection  può verificare i bulloni per interazione di taglio e trazione.

Nel caso di impostazione "portante" entrambe le verifiche vengono eseguite separatamente.

Nuovo modello di analisi delle saldature con comportamento plastico

Abbiamo implementato un modello della saldatura più accurato. Le saldature sono modellate da uno speciale elemento elastoplastico che viene aggiunto tra le piastre. Viene applicata una analisi non lineare del materiale  e viene determinato un comportamento elastoplastico nella saldatura solida equivalente. E’ utilizzato un modello ideale plastico e lo stato di plasticità è controllato mediante le tensioni nella sezione di gola della saldatura.

I risultati sono molto più accurati (saldature lunghe, giunti non completamente irrigiditi).

Il metodo di modellazione della saldatura a partire dalla versione 7.0 (e precedenti) può essere ancora usato per una rapida pre-progettazione di connessioni complesse.

Dettagli sismici – intagli e dettagli a “osso di cane”

I giunti progettati in zona sismica richiedono particolari tipi di dettagli. Abbiamo sviluppato l’input di intagli nelle anime e speciali tagli "a forma di osso di cane" delle flange per far rispettare la cerniera plastica sull’elemento.

Relazione – Oggetto corrente / Tutti gli oggetti / Oggetti selezionati

Abbiamo cancellato la voce Risultati nel navigatore e implementato un nuovo modo di selezione dei contenuti della Relazione:

·         Oggetto corrente

·         Tutti gli oggetti

·         Oggetti selezionati

Link BIM con AxisVM e RFEM attraverso procedura guidata

C'è una nuova procedura guidata per eseguire il collegamento tra IDEA statica Connection e Axis VM e RFEM. L’ingegnere strutturista può modellare e analizzare la struttura nella applicazione FEA, selezionare il nodo richiesto con gli elementi e esportare questi direttamente in IDEA statica Connection per la progettazione e verifica del giunto.

Capacità rotazionale della connessione

La capacità rotazionale della connessione è un valore importante, soprattutto nel caso di analisi sismica. Esso fornisce informazioni sulla duttilità della connessione e la capacità di assorbimento di energia sismica. Il suo valore è calcolato per il 15% di deformazione plastica e può essere trovato nella tabella dei risultati.

Connessione della trave – correzione di geometria „non corretta“

Gli elementi del giunto in acciaio non sono allineati in un piano in molti casi pratici.

Piastre non completamente parallele sono leggermente piegate nella realtà. Questo è un problema in un modello matematico, ma lo abbiamo risolto in IDEA Connections.

Tabella delle verifiche dei bulloni (Bulloni, Ancoraggi, Bulloni precaricati)

Abbiamo riorganizzato le tabelle delle verifiche dei bulloni e li abbiamo separati in gruppi:

·         Bulloni

·         Bulloni precaricati

·         Ancoraggi

Nuovi tipi di sezione

Ci sono nuovi tipi di CSS in IDEA Statica 7.1 – profilo a T come composizione della sezione I e della sezione generale a freddo definita da una tabella.
 

Altri miglioramenti

·         Importazione di piastre di irrigidimento da DXF

·         Avvio della analisi di stabilità con un“un solo click”. L’analisi standard viene eseguita automaticamente in background.

IDEA StatiCa Concrete e Prestressing

IDEA StatiCa Concrete and Prestressing – collegamenti per importare modelli da software FEA 3D

Sono stati estesi e migliorati i collegamenti per il trasferimento di modelli strutturali da software FEA 3D in IDEA statica per la progettazione strutturale delle strutture in cemento armato e precompresso.

   

·         Collegamenti diretti per l’importazione da Robot, SAP 2000

·         Plug-in Axis VM - consente l'esportazione e la verifica di elementi strutturali in IDEA RF Trefolo, IDEA Statica Trave, IDEA Statica Connessione.

·         L'importazione è comoda e veloce tramite procedura guidata specializzata di facile utilizzo.

·         Precompressione, Fasi di costruzione, Analisi dipendente dal tempo (TDA)

Importazione facile e comoda di modelli strutturali tramite procedura guidata

I modelli strutturali creati e analizzati in diversi software FEA possono essere importati facilmente e velocemente mediante procedura guidata specifica. La procedura guidata passo passo permette di definire il tipo strutturale e impostare tutti i dati necessari per il trasferimento della geometria, carichi, fasi di costruzione e di precompressione per l'importazione dei dati.

Deformazioni non lineari – effetto di ritiro

Sono stati migliorati calcolo e verifica delle deformazioni della trave. L’effetto del ritiro è stato implementato nel calcolo di deformazione di travi in cemento armato e precompresso. Ora è disponibile la deformazione non lineare con l'effetto di fessurazione e ritiro anche per travi precompresse. Ora, la deformazione non lineare del cemento armato, la trave precompressa e post-tesa possono essere calcolati considerando l'effetto di creep, ritiro e fessurazione.

Deformazioni non lineari di travi precompresse

Perdite a lungo termine nel cavo di progetto

Nella ultima versione 7.1 è possibile visualizzare sia perdite a lungo termine che a breve termine per la progettazione di cavi di precompressione. Tutti i risultati per le perdite di tensione dei cavi possono essere rappresentate graficamente ed anche come dati tabulari per tutte le sezioni sull’elemento trave.

Caricamento più veloce della sezione da BIM all'applicazione RCS

La velocità di trasferimento dei dati tra l'applicazione BIM e RCS è di 20 volte superiore.

Esportazione XLS dei risultati sforzo-deformazione per la limitazione dello sforzo e controllo della larghezza delle fessure

E’stata implementata una nuova funzione per la visualizzazione dei risultati per tutte le fibre della sezione di calcestruzzo, in modo che l'utente abbia la possibilità di vedere tutte le sollecitazioni e le tensioni e non solo estremi.

Nella applicazione RCS questa funzionalità è implementata per i risultati della limitazione dello sforzo e il controllo della larghezza e permette l'esportazione dei risultati come dati tabulari (documento xls). Lo schema geometrico della sezione, sollecitazioni e deformazioni per tutte le fibre, e per tutte le combinazioni sono rappresentati nei dati esportati.

© Copyright 2016 | 2017 - Eiseko s.r.l. - Gruppo Eiseko