Armature di precompressione

IDEA Prestressing ti permette di progettare travi in cemento armato precompresso pre/post-teso secondo EN 1992‑1‑1 e EN 1992-2. 

Ponte precompresso in vista 3D:

armature di precompressione

Analisi strutturale e progetto dei trefoli

La struttura è modellata in un programma FEA– AxisVM, RFEM, IDEA Telaio. La struttura può contenere elementi in calcestruzzo 1D e 2D, sezioni e materiali, carichi esterni, casi di carico incluso quello di precompressione e gruppi di carichi. Una volta che IDEA StatiCa Prestressing è iniziato, si selezionano gli elementi in calcestruzzo 1D da precomprimere.

Poi si naviga tra i passaggi del progetto individuali:

  • input della disposizione dei trefoli, materiali e altre caratteristiche della precompressione,
  • calcolo dei carichi equivalenti agli effetti della precompressione,
  • progetto delle forze di precompressione usando il metodo del cavo risultante e del sistema equivalente alla precompressione
  • calcolo delle perdite di precompressione a breve termine dovute ad attrito, sistema di ancoraggio e rilassamento dell’acciaio,
  • esportazione dei carichi equivalenti al programma FEA e analisi strutturale.

armature di precompressione

Geometria dei trefoli in scala maggiorata per una visualizzazione più chiara. 

armature di precompressione

Carichi equivalenti e bilanciamento dei carichi:

carichi equivalenti

Progetto della sezione precompressa

IDEA StatiCa Prestressing/Concrete sono strumenti efficaci per realizzare le sezioni di progetto di cemento armato precompresso secondo i codici EN:

  • la valutazione delle forze interne estreme basate sulla strategia selezionata,
  • comodo input automatico o manuale di armature aggiuntive non-precompresse,
  • calcolo delle perdite di precompressione a breve/lungo termine (dovute a deformazione elastica del calcestruzzo, rilassamento dell’acciaio, viscosità e ritiro del calcestruzzo,
  • Progetto delle forze assiali, flessione biassiale, taglio, torsione e forze interne combinate,
  • Progetto agli Stati Limite Ultimi e di Esercizio per situazioni di progetto rilevanti
  • Documentazione dei risultati dettagliata con riferimento alle equazioni di progetto usate e descritte nello standard,
  • Grafici descrittivi nella relazione stampata.

Limitazioni:

  • La struttura non cambia il proprio sistema strutturale durante le fasi costruttive. L’analisi strutturale viene eseguita con un solo modello strutturale – si assume che tutti i trefoli si precomprimano allo stesso momento.
  • Il carico esterno è applicato alla parte precompressa della struttura prima che questa sia precompressa, il carico esterno o il peso proprio possono essere applicati allo stesso momento alla precompressione.
  • La trave precompressa costituisce un sistema strutturale (integrale) o una parte di tale sistema (non un set di elementi indipendenti) riferito alla fase della struttura per cui è eseguito il progetto dei trefoli. Esempi: un sistema strutturale = trave in semplice appoggio o continua, parte del sistema strutturale = trave principale del telaio a portale.
  • Sezione si elementi in cls 1D è solida (non a struttura mista) ed è gettata in una sola fase di costruzione.

armature di precompressione

© Copyright 2016 | 2017 - Eiseko s.r.l. - Gruppo Eiseko